la melassa

Inizio col presentarvi i tre oggetti che mi sono cari e mi appartengono da sempre: il tagliere di legno per preparare e spezzettare, la padella di ferro per cucinare e un mattarello di una vecchia macchina per tirare la sfoglia.
Da questi voglio cominciare per raccontare le mie ricette, semplici e alla portata di tutti, senza pretese e senza dosi, con gli ingredienti che abbiamo a disposizione, così come viene quando arriva l'ora di mettersi ai fornelli e di tempo non ce n'è abbastanza.
In passato anche a me è successo di consumare piatti  già confezionati non avendo abbastanza tempo da dedicare alla preparazione.
Oggi, invece, metto in pentola più "ingredienti" : la tradizione di famiglia, i consigli e i segreti di chi è già da tempo dedito alla cucina e la mia esperienza.
Grazie alla mia determinazione gli innumerevoli tentativi mi hanno portato a migliorare gli stessi piatti che in passato non avevano riscosso grande successo.
Mi sorprendo al ricorrente pensiero del cibo e di quegli ingredienti che pur non avendo ancora adoperato mi intrigano e mi sfidano a farli entrare in "pentola".
Mi è sempre piaciuto mangiare e trovo che esso sia uno dei piaceri della vita. Anche perché cosa c’è di più bello di incontrarsi intorno ad un tavolo con le persone che ami davanti ad un buon piatto? Niente mi fa più felice di vedere i miei commensali contenti.
Voglio spartire i miei fornelli con voi che portate la vostra "pentola" perchè di "ingredienti" ce ne sono tanti, così da cucinare piatti semplici in poco tempo per trasformare le ricette quotidiane in piatti da ricordare.

Indossiamo il  grembiule e cominciamo! ;)

se il grembiule ti va stretto, io sono qui:
lamelassa@gmail.com
aperto per cena







4 commenti:

  1. Ciao! Passo a trovarti volentieri! Mi piace molto quello che hai scritto:una cucina spontanea!!
    Passerò ancora a trovarti!!
    un abbraccio,
    Carla ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla sei la benvenuta :)
      Più o meno tutti abbiamo un'occupazione che ci impegna fuori casa e la sera ci troviamo davanti ai fornelli, e così che ho pensato di condividere la mia esperienza, dopo tanti piatti sbagliati o troppo lunghi da realizzare, che mi avevano fatto perdere la speranza di riuscire a cucinarne almeno uno.
      Mi metto in ordine e ricambio la visita.
      Grazie e piacere di conoscerti.
      mellassa

      Elimina
  2. posso portare la mia "pentola"? mi piace come hai descritto il tuo nteresse per la cucina, e che ingredineti!!! :D
    besos
    Sally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo sally, sei la benvenuta!!!
      melassa ;)

      Elimina

Grazie per aver lasciato il tuo messaggio e aver dedicato il tuo tempo alla lettura del post.
Ti aspetto per la prossima ricetta.